giovedì 20 maggio 2010

I grandi classici della natura

Bruco che è sempre stato lì
Bruco che è sempre stato lì.
Foto di Conny Sandland (Rex Features).

7 commenti:

  1. Uno splendore, mai visto una tuta mimetica perfetta come questa!

    RispondiElimina
  2. Popinga: neanche questo commento sarebbe proprio in regola, ma transeat.
    Oca Sapiens: te vist? Sembrerebbe anche una prova invincibile di selezione naturale, ma vallo a dire ai Piattelli Fodorini.

    RispondiElimina
  3. l'essenziale è visibile agli occhi, ma certe volte anche no.

    RispondiElimina
  4. l'essenziale è visibile agli occhi con un certo sforzo di attenzione!

    RispondiElimina
  5. Alla faccia della selezione naturale! questo te fa pure la fotosintesi.

    RispondiElimina
  6. Aimapeintar: diciamo che a volte l'essenziale non buca lo schermo. Al massimo lo bruca.
    Irene: che però ti viene naturale quando ti accorgi che qualcuno te sta a magnà le foglie.
    Ckiikc: quella con Photoshop, dici? Nah, la fonte è buona.

    RispondiElimina